mercoledì 9 gennaio 2013

San Paolo del Brasile: do / don't

Il Brasile esercita da sempre un certo fascino...vuoi per la natura vuoi per le "bellezze" naturali ( e non)!
San Paolo è una delle città più  grandi del mondo e, con i suoi 20 Milioni (si avete capito bene...milioni!) di abitanti, ha un'estensione territoriale impressionante. 
Arrivando in aereo si percepisce benissimo la grandezza di questa città; se poi volete analizzare la cosa più' in dettaglio, il consiglio è di prendere un taxi. 
A noi è successo di doverci spostare dalla parte sud alla parte nord della città per andare da amici che abitavano un po' fuori zona rispetto al nostro hotel e ci sono volute ben 2 ore e mezza per coprire la distanza: un po' come partire da Torino e recarsi a Brescia!!



Se siete interessati a visitare San Paolo, vogliamo darvi qualche dritta per evitare di incappare in problemi e soprattutto per godervi la città senza ansie e timori.


Mappa dei dintorni dell'Avenida Paulista
anche per i non vedenti


DO
  • Avenida Paulista: è una delle vie principali di San Paolo, con musei punti di interesse e negozi. Andateci, sarete tranquilli di passeggiare senza essere importunati o disturbati. Ad ogni angolo della via, infatti, ci sono coppie di poliziotti che vigilano sulla tranquillità della zona
  • Oscar Freire: è la via dello shopping per eccellenza. Qui potete trovare le marche più conosciute e i negozi più chic. Si trova alle spalle di Avenida Paulista quindi potete raggiungerla tranquillamente a piedi.
  • Taxi: il nostro suggerimento è di chiedere all'hotel di prenotarvi un taxi e di dire all'autista dove portarvi. Purtroppo pochi tassisti parlano l'inglese e talvolta può essere complicato comunicare. 
  • Tour della città: anche in questo caso il consiglio è di chiedere in hotel se hanno degli operatori che organizzano il tour. Non avventuratevi da soli; in una città che non si conosce c'è sempre il rischio di finire nel quartiere sbagliato. In alternativa chiedete all'hotel di contrattare per voi con il tassista di fiducia un giro che vi permetta di vedere la città senza incappare in spiacevoli incidenti di percorso.
  • Churrasco e caipirinha: questo è un must do! Dovete assolutamente provarli. Li trovate facilmente in ogni parte della città e posso garantirvi che sono sempre buoni.
DON'T
  • Avventurarsi per la città, magari con cellulari e macchine fotografiche ben visibili al seguito non è consigliato in buona parte del mondo. San Paolo non fa eccezione.
  • Esplorare da soli angoli fuori dal centro cittadino non è raccomandabile, tanto meno se si arriva vicino alle famose favelas. Ricordiamoci che noi siamo stranieri e non sempre conosciamo usi e abitudini.
  • In Churrascaria evitate di rimpinzarvi di antipasti (che di solito sono self service al buffet) perché altrimenti quando arriverà il piatto forte, la carne, non ce la farete ad assaggiare tutti i tagli succulenti.


1 commento:

  1. che bontà churrasco e caipiniha!
    :) http://blogpercomunicare.blogspot.com/

    RispondiElimina

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!