martedì 10 dicembre 2013

Babbo Natale esiste!

Quando viaggio, solitamente porto con me un libro e acquisto sempre la "Settimana Enigmistica".
Mi piace avere qualcosa da leggere e qualcosa da scrivere, per differenziare l'attività in aereo.

Ad ottobre, durante il mio viaggio in Svezia, mi sono però scordata il libro e quindi oltre alle parole crociate ha acquistato anche una rivista. Era una rivista di quelle nuove,o per lo meno nuove per me che non l'avevo mai letta: "Myself".

Verso la fine c'era un articolo che parlava di viaggi che ha attirato immediatamente la mia attenzione; parlava di viaggi di Natale, chiedendo ai lettori perché non regalarsi, farsi regalare o regalare un viaggio.





Mi sono subito ritrovata ad immaginare dove avrei voluto regalarmi un viaggio per Natale.
Da tanto tempo il mio sogno è quello di trascorrere il Natale nell'altro emisfero, per capire come sia festeggiare in spiaggia anziché sommersi dalla neve, oppure vedere le palme addobbate al posto degli abeti.

E poi ho pensato anche che un viaggio che mi sarei volentieri regalata per Natale avrebbe potuto essere un "Usa on the road" per scoprire altri stati da aggiungere alla mia collezione, oppure anche un viaggio in Giappone che è da sempre nella mia wish-list dei viaggi.

Ebbene, credo che quest'anno io sia stata più brava del solito, perché Babbo Natale ci ha pensato e mi ha regalato proprio un viaggio!!
Questo viaggio, che inizierà tra pochi giorni, mi permetterà di esaudire uno dei miei desideri che ho espresso qui sopra: andrò a provare l'ebrezza di un Natale al caldo.

Non vi svelo altro per il momento, seguitemi e scoprirete dove andrò.
Per il momento però vi dico...attenti perché Babbo Natale esiste davvero, quindi meglio essere un po' più bravi; di sicuro non guasta!





Scopriamo il blog estratto oggi per la #Tomboladellavvento:

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!