giovedì 23 gennaio 2014

Sudafrica - Da Cape Town a Port Elizabeth

Per spostarci da Cape Town a Port Elizabeth abbiamo prima percorso la Route 62 che ci ha fatto esplorare l'interno del paese e poi ci siamo sposati sulla costa e abbiamo guidato sulla conosciutissima Garden Route.







Prima tappa del nostro percorso sono state le Cango Caves, grandi e spettacolari grotte che ospitano diverse formazioni di stalattiti e stalagmiti.


Cango Caves
Come seconda tappa abbiamo scelto Knysna, cittadina sulla costa molto conosciuta dai Sudafricani e molto frequentata durante la loro stagione estiva (dicembre-gennaio). 
Come a Cape Town, anche qui c'è un vivace Waterfront pieno di negozi e locali.







Bellissima anche la zona circostante il centro, in particolare il cosidetto "Heads". 
Inoltre, per chi ama la natura, consigliamo l'escursione al Featherbed da dove è possibile vedere magnifici paesaggi e scorci mozzafiato.






Dopo Knysna ci siamo spostati a Plettenberg Bay, altra piccola città dove la gente del posto ama trascorrere le vacanze estive. 
Qui è possibile partecipare ad escursioni in barca che, a seconda del periodo dell'anno, vi permetteranno di vedere balene o delfini.





Ultima tappa di questa parte del nostro viaggio è Port Elisabeth
Lungo la strada abbiamo fatto una sosta al Monkeyland Sanctuary e ci siamo fermati ad ammirare i bellissimi paesaggi di Tsitsikamma. 
E' proprio in questa zona che i più coraggiosi possono sperimentare l'adrenalina del bungee jumping in uno dei posti più scenografici al mondo.
Confesso, noi non abbiamo provato!




Bungee Jumping

Arrivati a Port Elizabeth abbiamo subito preso l'aereo per Johannesburg per la successiva tappa del nostro tour del Sudafrica ma questa è un altra storia ;-) Stay tuned!





Ubicazione: Sudafrica

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!