giovedì 2 ottobre 2014

#nonpartosenza o quasi...

Sto preparando la valigia per il prossimo week end.
Lo trascorrerò in Toscana, a Sarteano in provincia di Siena.
Devo ammettere la mia lacuna: prima che se ne parlasse coi Trippandos, non conoscevo l'esistenza di questo paese. 
Ora però, dopo aver visto le foto pubblicate sui social e dopo aver letto quanto scritto da Silvia e da Daniela, sono veramente curiosa di scoprirlo!

Ma tornando alla mia valigia, mentre mi accingo a stiparla all'inverosimile [eh si anche solo per due giorni devo avere di tutto e di più], mi soffermo a riflettere: quali sono le cose che immancabilmente metto in valigia quando la preparo? Insomma io con cosa #nonpartosenza?



La prima cosa che deve assolutamente esserci, sempre, è la piastra per i capelli.
I miei capelli non sono né mossi né lisci, sono una via di mezzo che se non sono domati sembrano sempre quelli di una persona che si è appena alzata dal letto. Ecco allora che per dar loro una parvenza di ordine, li devo piastrare ogni giorno.
Proprio per questo ho sempre il sacchettino con la piastra da viaggio pronta per essere infilata in valigia: mica porto quella che uso a casa! Eh no, ce n'è una dedicata ai viaggi.

Un'altra cosa che non può mancare è un ombrello pieghevole o un k-way. Non tanto perché mi aspetto la pioggia, quanto piuttosto per scaramanzia.
Se me lo dimentico a casa è più che assodato che pioverà e ne avrò bisogno: la riprova è la collezione di ombrelli pieghevoli che ho acquistato negli anni durante i viaggi in cui non ne avevo uno dietro.

La trousse con il make-up è un'altra delle cose che...senza mi sento persa!
Non sono solita truccarmi molto, ma un filo di matita, un po' di fondotinta quando sono pallida e un tocco di mascara mi fanno sentire a posto e più a mio agio.
Negli anni la trousse si è trasformata da piccola pochette a scatolina con specchio incorporato, pratica e meno rischiosa.

Anche gli occhiali da sole sono un must. A qualsiasi latitudine o longitudine io vada me li porto sempre dietro, non si sa mai.
E' già successo più di una volta di arrivare in Svezia senza occhiali, in inverno, pensando che tanto non ne avrei avuto bisogno, trovare un sole quasi accecante e maledire la mia poca intuizione. Meglio portarseli sempre dietro, allora. Alla fine non occupano poi chissà quanto spazio!

Ricollegandomi alla collezione di ombrelli pieghevoli, posso confessarvi che anche a sciarpine non scherzo. Cerco sempre di metterla in borsa, soprattutto se prendo l'aereo perché aiuta a proteggermi dall'aria condizionata che talvolta, su alcuni voli, è veramente selvaggia. In lana in inverno, in seta in estate è [o dovrebbe essere] la mia compagna di avventure; salvo poi dimenticarla a casa e correre ai ripari cercando l'H&M più vicino.

Chissà se a Sarteano avrò tutto ciò che mi serve?
Venite anche voi e lo scoprirete!!!

Volete giocare anche voi con il nostro #nonpartosenza? Fateci sapere quali sono i vostri oggetti che non mancano mai nella vostra borsa o nella vostra valigia!!
Io sono curiosa di scoprire quelli di Elisa M. e di Monica L.
Ubicazione: 53047 Sarteano SI, Italia

7 commenti:

  1. ma grandissima con la piastra!!

    RispondiElimina
  2. ho scoperto che usiamo gli stessi Bare Minerals... senza sono persa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bare Minerals è sempre una garanzia, ottimi prodotti!

      Elimina
  3. Bello bello bello questo #nonpartosenza!
    Anche per me gli occhiali sono un must! :D
    Ti abbraccio paoletta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu! Un abbraccio anche a te!

      Elimina

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!