martedì 26 aprile 2016

DelizieInViaggio ... chi come perchè #1

Ve lo ricordate vero il progetto che abbiamo lanciato su Instagram alcuni mesi fa per scoprire le DelizieInViaggio, ossia tutte le cose buone che assaggiamo durante i nostri viaggi, o che vorremmo far assaggiare a chi viaggia nei luoghi in cui viviamo?
Ebbene, in questi mesi molti amici (nuovi e di vecchia data) hanno partecipato inserendo l'hashtag #delizieinviaggio alle loro foto di Instagram.




Come avevamo promesso nel post di lancio "Tra tutte le fotografie re-postate verranno scelte tre tra quelle più amate dal pubblico e le ritroverete su un post, qui nel blog, insieme ad una piccola descrizione degli autori."

Ecco allora arrivato il momento di farvi vedere le prime tre foto selezionate e conoscere le prime tre ospiti del nostro spazio, che ringraziamo per la loro partecipazione: Marta, Alessandra e Martina






Marta Gianotti - The London Her


Raccontaci di te, chi sei e cosa fai...

Marta, blogger piemontese di 29 anni. Nella vita lavoro come educatrice ma da anni, grazie alla mia passione per i viaggi, ho iniziato a coltivare l'amore per il blogging. 

Nel 2012, quando mi trasferii a Londra, decisi di aprire il mio blog TheLondonHer, per raccontare la mia esperienza di italiana all'estero e per mostrare la capitale inglese in modo più autentico ed un po' lontano dai soliti sguardi turistici.

Il blog, da semplice passione si è trasformato pian piano in un piccolo grande lavoro in grado di darmi grosse soddisfazioni e riempire, quando non sono in viaggio, gli spazi liberi dal mio primario lavoro.

Il blog mi ha permesso di coltivare amicizie e nuove passioni, di condividere con altri il mio modo di viaggiare e di dare consigli a chi, come me, vorrebbe girare il mondo o vivere un'esperienza all'estero. Proprio riguardo a questo, a Gennaio è stato pubblicato il mio eBook "La mia Londra: storia di un'andata e un ritorno"; si tratta del racconto della mia esperienza londinese, un viaggio attraverso gli angoli più insoliti di Londra condito dalle mille emozioni provare lungo un'esperienza lontana da casa che consiglio a chiunque di poter provare anche solo per un po' lungo il corso della vita.



#Delizieinviaggio... quando viaggi cosa ti piace mangiare?

Quando viaggio adoro provare esperienze local. E cosa c'è di più autentico se non le tradizioni culinarie dei luoghi che si visitano?
Fino ad ora, qualunque sia stata la meta del mio viaggio, ho sempre cercato almeno una volta di godermi un pasto completamente tipico. Insomma, che si tratti di una primo, di un secondo o di un dolce io, da buona forchetta quale sono, non me lo lascio scappare!


Quale tra le #delizieinviaggio che hai assaggiato ricordi con più piacere e vorresti ri-mangiare?


Tra le #delizieinviaggio che più ricordo con piacere ci sono alcuni piatti della nostra tradizione italiana, che spesso dimentichiamo ma di cui dobbiamo davvero esser fieri.
Se guardo all'estero invece c'è un piatto vietnamita di cui vado davvero ghiotta. In lingua locale si chiama Bo Luc Lac e si tratta di uno spezzatino di manzo marinato nella salsa di soia e servito con varie verdure e riso o noodles in accompagnamento.


Hai mai provato a cucinare un piatto che hai scoperto in viaggio e che ti è piaciuto?


Io e il mio compagno ci cimentiamo spesso in cucina e proprio il Bo Lu Lac è il piatto che più volte abbiamo cercato di riprodurre. Amiamo molto anche la cucina messicana, abbiamo provato a preparare qualche piatto ma a volte è difficile reperire gli ingredienti giusti qui da noi.




Cosa suggerisci di fare a chi viaggia e cerca sempre il cibo come se fosse a casa?

Quando viaggio mi è spesso capitato di trovare altri connazionali ordinare piatti italiani anche in locali che non erano propriamente italiani. Li ho poi ovviamente sentiti lamentarsi dicendo che in quel dato ristorante o quella data città si mangi davvero male. Questo è proprio un aspetto del viaggiatore che non condivido. Io rispetto la volontà di cercare il cibo italiano anche fuori dal nostro Paese, l'unica cosa che consiglierei è di informarsi prima sulla qualità del locale che si sceglie perché il cibo italiano è davvero molto inflazionato all'estero, ma davvero pochi sono coloro che lo sanno davvero proporre

Perché i lettori dovrebbero partecipare a #delizieinviaggio?

Partecipare a #delizieinviaggio è come fare un viaggio attraverso le culture del mondo scoprendo i piatti di zone lontane, è sognare un giorno di provare un particolare cibo ed è scoprire che nelle diversità si possono trovare spunti e curiosità da copiare. Infondo, l'amore per il cibo credo sia qualcosa in grado di accomunare davvero molti popoli! 



Alessandra Cialone - Appunti di Consapevolezza


Raccontaci di te, chi sei e cosa fai...

Sono Alessandra e vengo da un paesino in provincia di Lecco, ma da poco trapiantata nell'hinterland milanese. Appassionata del mondo del benessere e della crescita personale, da qualche anno ho intrapreso un percorso di consapevolezza interiore: yoga, meditazione e tante letture di filosofia orientale. E dopo due anni di studio ho finalmente raggiunto l'obbiettivo di diventare un'operatrice delle discipline bionaturali specializzata nel massaggio. Travel addicted, ho sempre il desiderio di viaggiare e scorrazzare per il mondo (senza tralasciare "i viaggi a casa"): mi definisco una viaggiatrice curiosa, amo scoprire le culture e le loro tradizioni, ogni volta che parto lascio andare ogni pregiudizio e mi lascio conquistare totalmente, a 360 gradi. La fotografia è un'altra mia grande passione, e credo che in viaggio sia un prezioso strumento "per catturare attimi e non dimenticare". Da ultimo, adoro cucinare, sperimentare a casa ma soprattutto assaggiare piatti italiani o dal mondo quando sono in viaggio! Il mio blog "Appunti di Consapevolezza" racchiude le mie passioni per il viaggio e la cucina, condite con le mie emozioni e fotografie.

#Delizieinviaggio... quando viaggi cosa ti piace mangiare?


Quando sono in viaggio cerco il più possibile di assaggiare i piatti locali, ultimamente poi mi sto appassionando allo street food, il cibo di strada è perfetto quando si hanno tempi ridotti per le pause, oppure per scoprire cosa mangiano i locals, e magari...chiacchierarci insieme.

Quale tra le #delizieinviaggio che hai assaggiato ricordi con più piacere e vorresti ri-mangiare?

Beh, il pad thai è veramente gustoso, l'ho mangiato spessissimo nel mio ultimo viaggio in Thailandia: noodles, cipollotti, uova strapazzate, germogli di soia, gamberetti e/o pollo, tofu. Tutti saltati nella wok e serviti nel piatto con arachidi tritate. E' senza dubbio il piatto più particolare che ho mangiato nei miei viaggi e che vorrei ri-mangiare al più presto, in Thailandia, ovviamente :)

Hai mai provato a cucinare un piatto che hai scoperto in viaggio e che ti è piaciuto?

Assolutamente si. La passione per la cucina ed in particolare per la cucina dal mondo mi ha portato a sperimentare spessissimo in casa! Il piatto che cucino più spesso è la paella, provata per la prima volta a Barcellona, ma sperimento anche tanta cucina italiana, come i tortelli di zucca mantovani, una vera delizia! 

Cosa suggerisci di fare a chi viaggia e cerca sempre il cibo come se fosse a casa?

Premesso che per me la cucina italiana è la migliore al mondo, credo che viaggiare e non sperimentare la cucina locale sia un grande peccato, non solo perchè non si scoprono nuovi sapori, ma soprattutto perchè la cucina è una parte fondamentale di una cultura. E poi, diciamo la verità, è difficile trovare una buona cucina italiana all'estero! 
A queste persone suggerisco di provare, anche solo ad assaggiare: non tutti i piatti incontrano i nostri gusti, è normale, ma secondo me dire di no a prescindere è come viaggiare a metà.  E se poi scoprissi che quel piatto ti piace? 

Perché i lettori dovrebbero partecipare a #delizieinviaggio?

Il progetto #delizieinviaggio è utilissimo per chi ha voglia di sognare e ricordare il proprio viaggio, per far conoscere la cucina italiana o dal mondo, per ispirare gli altri e per essere ispirati. Ma soprattutto partecipare a #delizieinviaggio permette di conoscere tante persone e/o altri blogger appassionati di cibo e viaggi, come me e Viaggi & Delizie, che ringrazio tantissimo per questa intervista! 
Partecipare è semplice: basta condividere una foto sui vostri profili social (io uso spesso Instagram) aggiungendo il tag #delizieinviaggio! Cosa aspettate? Partecipate, perchè la condivisione è una delle cose più belle al mondo

Martina D'Aguanno

Raccontaci di te, chi sei e cosa fai...

Mi chiamo Martina, questo è un anno speciale perché ad agosto compio 40 anni ;)
Vivo a milano con il mio compagno e lavoro nel campo della comunicazione. Mi spiego: metto in relazione le aziende e i giornalisti, ma che blogger e i Social media influencer.
Qualche anno fa il mio lavoro rientrava sotto il cappello delle pubbliche relazioni, oggi li scenario è molto più ampio e stimolante. 
Sono una runner per passione e mi sto preparando alla maratona di New York e sono a metà del percorso per diventare sommelier professionista. 
E una viaggiatrice onnivora, viaggio tanto e assaggio tutto!


#Delizieinviaggio... quando viaggi cosa ti piace mangiare?

Un Paese si racconta attraverso il suo cibo, solo assaggiando le ricette locali si "assaggia" davvero un luogo. Questo vale per le nostre meravigliose regioni quanto per lontani Paesi esotici.

Quale tra le #delizieinviaggio che hai assaggiato ricordi con più piacere e vorresti ri-mangiare?

Ho la fortuna di aver viaggiato tanto, fin da bambina. Il piatto che però mi è rimasto nel cuore è il cous cous, tanto tunisino quanto marocchino. Purtroppo non ho una foto di piatti di cous cous, ma del tipico tè alla menta che viene sempre offerto dopo.


Hai mai provato a cucinare un piatto che hai scoperto in viaggio e che ti è piaciuto?


Due cose completamente diverse, i pancake americani (che mi riescono molto bene) e il cous cous (mi piace proprio; ogni tanto invito gli amici e il cous cous al centro del tavolo diventa un ottimo piatto unico che ognuno arricchisce e interpreta come vuole).



Cosa suggerisci di fare a chi viaggia e cerca sempre il cibo come se fosse a casa?

Direi di lasciarsi andare, eliminare qualche freno mentale e farsi catturare completamente dal luogo e dal momento che si sta vivendo. Il cibo è condivisione per eccellenza, è il modo più facile e diretto per condividere un Paese e trarre il massimo da ogni esperienza di viaggio. 


Perché i lettori dovrebbero partecipare a #delizieinviaggio?

Per trovare ispirazione da chi è profondamente appassionato di cibo e viaggio, il miglior binomio possibile. Questa passione è piacevolmente contagiosa. 

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!