martedì 2 agosto 2016

La vita notturna a Goteborg

Secondo voi cosa fanno gli svedesi quando cala la sera? Tanti di voi potrebbero pensare che ci si chiuda in casa al caldo e si stia in famiglia. E invece no; estate ed inverno a Goteborg c'è sempre qualcosa da fare e la città è sempre piena di gente che riempie i locali o passeggia per la strada innevata o assolata [visto che in estate il sole si vede fin verso le 22.00].





Goteborg è una cittadina universitaria, pertanto gli studenti sono certamente il motore della vita sociale serale e notturna, ma non sono solo loro. L'età media di colo che trovate seduti nei pub e nei ristoranti o che sorseggia un caffè all'aperto con la classica coperta di pile sulle ginocchia non è così bassa.

Le aree per la vita notturna a Goteborg sono principalmente due: quella che gravita intorno alla Kungsportavenyn e quella che si trova vicino a Järntorget.

Sulla Kyngsportavenyn ci sono un sacco di locali, soprattutto ristoranti che spesso dal mercoledì fino al fine settimana si trasformano in disco pub o vere e proprie discoteche da una certa ora in poi.




I pub sono sempre molto frequentati ed affollati; molti sono strutturati proprio come i classici pub britannici o irlandesi: The Dubliner è uno di questi, un vero irish pub che spesso ha la fila all'ingresso, si trova poco lontano dalla fermata del tram Kungsportplatzen; un altro famoso è il The Bishop’s Arms, in stile britannico, che si trova ad un estremo della Kungsportavenyn, accanto alla Gotaplatsen e vicino all’Hotel Elite.
Anche vicino a Järntorget o nella zona del Dom, in Västra Hamngatan, ci sono pub della stessa catena. Se non trovate spazio in uno, potete facilmente raggiungere l'altro in poche fermate di tram o a piedi per farvi una bella passeggiata.
Se siete appassionati di sport e vi piace seguirlo sullo schermo gigante, l'O'Learys pub è quello che fa per voi. Sulla via principale ce ne sono ben due: il primo aperto in città, su Östra Hamngatan al numero 37, che ha mantenuto intatto il suo fascino, e uno di più recente apertura al numero 9 della Kungsportavenyn.


Parlando di discoteche, o di Club come vengono denominate qui, uno dei più frequentati dagli over 35 e che anzi ha il divieto il sabato sera a gente più giovane, è il Glow che si trova su Kungsportavenyn accanto alla Brassierie Lipp. E' piuttosto frequentato e si trova nel piano interrato e la musica è revival anni '80-90 e commerciale.

Per i più giovani, universitari e under 30, poco distante, all'incrocio tra Kungsportavenyn e Vasagatan, accanto alla fermata del tram Valand, c'è per l'appunto la discoteca Valand.




Se vi trovate a Goteborg d'estate ed amate la musica anni 70-80, fate una puntatina al locale all'aperto che si trova all'ingresso del parco cittadino Trädagårdsföreningen verso la  Kungsportavenyn, accanto al Café Grindstugan. Qui si balla e si bevono fiumi di birra sotto un pergolato, all’aperto. 

L'altra area della vita notturna di Goteborg, verso Linnégatan e Järntorget, è affollata di pub e ristoranti in cui sedere per bere qualcosa e chiacchierare fino a notte fonda.

Anche a Järntorget c'è uno dei pub della catena The Bishop’s Arms, sull’angolo 
con Landsvägsgatan. E’ il mio preferito sia per la buona scelta di birre che per la varietà del menu che propone piatti anche per i vegetariani e a basso contenuto calorico. In più qui la cucina è aperta fino a tardi, cosa non trascurabile.

Dall'altra parte della piazza, sempre a Järntorget, c'è un locale carino per l'after hour: Pustervik, un locale in cui ritrovarsi dopo il lavoro e in cui io andavo sovente dopo le lezioni di svedese nella vicina Folkuniversitetet.
Il trovarsi con i colleghi di lavoro per un aperitivo è piuttosto comune in Svezia, soprattutto il venerdì, ed ecco quindi che molti locali offrono l'happy hour dalle 17,30 alle 20,00 con una formula molto simile al nostro apericena.




La zona di Linnégatan e Järntorget è molto più frequentata dalla gente del posto, mentre sulla Kungsportavenyn si trovano molti più turisti. Va da sè quindi che la seconda è più cara e meno "genuina".

Proprio per questo motivo, durante le mie trasferte a Goteborg amo trascorrere
qui le serate. Uno dei miei pub preferiti è il Karlsson’s Garage & Bar, al numero 54 di Linnégatan. Questo locale ha una lista di birre chilometrica e oltre a quelle
internazionali, europee e d’oltre oceano, si trovano anche le birre dei microbirrifici svedesi.

Se volete provare la movida sfrenata, soprattutto in estate, allora dovete andare in Andra Långatan, una via che parte da Järntorget  ed è molto conosciuta tra i giovani di Goteborg. Qui ci sono parecchi locali aperti fino a notte fonda in cui si beve, si balla e si chiacchiera ed alla fine della strada c'è anche un Night Club piuttosto popolare e frequentato.









0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!