lunedì 21 maggio 2018

La mancia nel mondo

Quante volte vi siete trovati a cercare su google, all'ultimo momento proprio prima di pagare il conto al ristorante o in un bar all'estero, se fosse il caso oppure quanto lasciare di mancia al cameriere?
A noi è successo più di una volta e quindi abbiamo pensato che un riepilogo, anche in previsione delle imminenti vacanze estive, potesse essere una buona idea.

Credits Jenny Downing

Abbiamo scelto i paesi più gettonati dagli italiani per le vacanze estive e anche qualche altro paese in cui siamo state e per i quali abbiamo esperienza diretta.



FRANCIA
Solitamente nei ristoranti e café francesi il servizio è sempre compreso nel conto.
Se però il cliente è stato particolarmente soddisfatto può lasciare una piccola "pourboire" (che letteralmente significa per bere) che dimostra quanto il cameriere sia stato gradito; ovviamente parliamo di pochi spiccioli, magari il resto che vi viene restituito.

SPAGNA
In Spagna il servizio è incluso nel conto. Ma anche qui lasciare una mancia, sebbene non sia dovuta, è segno di apprezzamento per il servizio nei ristoranti. Nei bar invece non è abitudine lasciarla.
Ma quanto lasciare nei ristoranti? Per quelli un po' più eleganti si può pensare ad un massimo di 10% sul conto, mentre in quelli più semplici si può arrotondare all'euro successivo.

PORTOGALLO
In Portogallo è buon uso lasciare 50 centesimi o 1 euro al ristorante, soprattutto in quelli turistici dove ci si aspetta che i visitatori ringrazino in questo modo.
Nei locali non turistici, invece, non si è tenuti a dare la mancia.
Per i ristoranti di alto livello, invece, vige la consuetudine di lasciare sempre almeno il 10% del conto, soprattutto se ritenete che il servizio sia stato di vostro gradimento. Controllate però che non vi sia già stato addebitato sul conto.
Nel caso in cui si paghi con la carta di credito, il consiglio è di lasciare la mancia in contanti.

GERMANIA
Anche in Germania la questione mancia è simile a Francia e Spagna. Non è affatto obbligatoria ma è molto gradita. Nei ristoranti non è abitudine lasciarla, mentre è più comune nei bar dove solitamente si può arrotondare la cifra.
Anche per i taxi è opportuno, sebbene non obbligatorio, lasciare un 10% di mancia all'autista.

GRAN BRETAGNA
Diverso è invece il discorso nel Regno Unito. Qui controllate sempre quando vi portano il conto al ristorante: se il servizio è già conteggiato non è necessario lasciarla, mentre se il servizio non è incluso si deve lasciare una cifra pari almeno al 10%.
Questo vale per i ristoranti, ma non per i pub dove solitamente non si usa lasciare la mancia.

MALTA
Malta, si sa, ha parecchi usi e costumi britannici. Anche la mancia funziona come nel Regno Unito: nel caso in cui il servizio è incluso nel conto, quindi ben specificato sulla ricevuta, non è necessario lasciare la mancia. In alternativa si calcola circa il 10% del conto e lo si può lasciare in contanti o anche tramite carta di credito.

GRECIA
In Grecia, come in Italia, il coperto ed il servizio sono sempre inclusi nel conto, nonostante talvolta non siano specificati sulla ricevuta.
Potete quindi lasciare la mancia a vostro piacimento e a vostra discrezione. Anche qui vige la regola che se il servizio è piaciuto si può arrotondare il conto oppure lasciare qualche euro.

TURCHIA
Nei locali turchi più easy e frequentati principalmente da locali, non è abitudine lasciare la mancia, sebbene sia sempre gradita. Discorso a parte invece va fatto per i ristoranti di livello più alto dove è buona regola aggiungere 10-15% al totale, da lasciare sempre in contanti a parte, anche quando pagate con la carta di credito.

OLANDA
In Olanda il servizio è incluso e la mancia normalmente non si lascia. Questo fatto salvo per i ristoranti di alto livello dove solitamente si lascia un 5-10% del conto.

STATI UNITI
Una delle destinazioni più prese d'assalto dagli italiani negli ultimi anni, sono gli Stati Uniti e qui ci si interroga sempre circa la mancia si o la mancia no.
Negli Stati Uniti la mancia è un obbligo.
Inutile fare i "furbetti", rischiereste solo di fare brutta figura per niente.
I camerieri, negli Stati Uniti, hanno una paga base super minima, pertanto si mantengono proprio grazie alle mance. Ovviamente quando lasciate la mancia al cameriere dovete considerare che l'importo non è solo per lui, ma deve condividerlo con i ragazzi in cucina e al bar. 1 dollaro quindi non è proprio contemplato.
Per regolarvi, calcolate sempre il 18-20% del conto totale, con un minimo del 10-15% se il servizio è stato insufficiente.


PAESI ASIATICI
Negli ultimi tempi anche l'Asia è meta consueta degli italiani in vacanza. 
In linea di massima, parlando di mancia, sono pochi gli stati in cui la mancia non venga riconosciuta come prassi: Singapore, Taiwan, Cina e Giappone infatti sono rare eccezioni.
In tutti gli altri paesi, lasciare la mancia è un gesto molto importante, significativo e rispettato: rispecchia l'apprezzamento del cliente verso il servizio ricevuto. 
Oltre a questo, nei paesi asiatici gli stipendi medi dei camerieri sono piuttosto bassi, quindi un piccolo extra concorre ulteriormente ad aiutarli e sono un notevole valore aggiunto. Anche qui è buona prassi lasciare dal 5 al 10% circa del conto. Una mancia troppo bassa significherebbe che non siete stati soddisfatti del servizio, mentre una troppo alta potrebbe rimarcare la discriminazione tra turisti e locali.


Nel caso in cui abbiate esperienze diverse circa le mance nei paesi citati oppure vogliate lasciare le vostre impressioni su altri paesi che non abbiamo menzionato, siate gentili e lasciateci un commento qui sotto! Ve ne saremo grate e ne faremo tesoro per i nostri prossimi viaggi.





0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!