lunedì 25 novembre 2013

Birmingham: dove l'antico e il moderno si incontrano

Appena arrivati in questa città nel centro dell'Inghilterra ci si accorge subito che è moderna e piena di vita. 
Usciti dalla stazione infatti ci accoglie una strada costeggiata di negozi e brulicante di persone di ogni nazionalità. E' la zona commerciale chiamata "Bullring" ed è un vero paradiso per lo shopping in cui trovare di tutto: dai vestiti agli oggetti per la casa, dalle scarpe a libri, dal cibo ai giocattoli.

Accanto agli edifici di design che ospitano i negozi scorgiamo però immediatamente un tocco di storia: la chiesa di St. Martin fa capolino tra i luminosi palazzi e rende subito evidente come a Birmingham non ci sia il timore di guardare al futuro pur mantenendo salde le tradizioni locali.


Bullring - Chiesa di St. Martin

Quanto le usanze locali siano radicate, poi, lo si vede subito quando arriva il momento di mangiare. 
Per le vie del centro è infatti impossibile non imbattersi in una bancarella che vende le "Jacket Potatoes", patate preparate al forno e farcite solitamente con burro. 



Jacket Potato

Non mancano poi i classici pub inglesi in cui gustare il tipico fish&chips.


The Brasshouse Birmingham

Le zone della città da visitare sono diverse ma sicuramente quelle che meritano di più, oltre al Bullring dove c'è il famoso toro, sono Victoria Square (da non perdere di sera per ammirare la fontana illuminata) e i canali che costeggiano numerose strade cittadine.


Bullring
Victoria Square
Birmingham Canals
Birmingham Canals
Birmingham Canals



2 commenti:

  1. Le Midlands hanno sempre il loro perché :-)

    RispondiElimina
  2. tutta la zona è davvero bellissima, hai ragione!! da non perdere c'è anche Stratford-upo-Avon dove si puó visitare la casa di Shakespeare [wwww.shakespeare.org.uk]

    RispondiElimina

Il tuo commento alimenta il mio blog :)
Grazie!